Introduzione al nuovo DGPR 2018 sulla Privacy

Il 25 maggio 2018 verrà introdotto il nuovo Regolamento UE 2016/679 e sarà direttamente applicato in tutti i Paesi dell’Unione Europea e andrà a sostituire l’attuale Codice della Privacy (Dlgs 196/2003) presente attualmente in Italia. L’intento del Regolamento europeo è quello di semplificare la normativa e farla recepire a tutti gli Stati membri con possibilità di apportare alcune varianti o integrazioni allo stesso.  In Italia l’organo supremo di vigilanza rimarrà il  Garante della Privacy. Il regolamento diventerà immediatamente applicabile senza bisogno di essere recepito con provvedimenti nazionali; avremmo quindi un testo unico valido in tutti i paesi UE che mirerà a rendere omogeneo ed elevato il livello di protezione dei dati personali e a favorire la circolazione degli stessi all’interno dell’Unione Europea. Agli Stati Membri dell’Unione rimarrà la possibilità di introdurre ulteriori regole e condizioni.

Nel Peeripato è presente una giovane start up di Rimini che si sta specializzando nella riorganizzazione delle infrastrutture informatiche delle aziende affinchè si adeguino a questo Regolamento. E’ la società Ad Astra di Rimini, il cui forum di discussione (ad invito) è qui.

I punti salienti dei servizi per l’adeguamento al nuovo Regolamento sulla privacy europeo sono:

  • Penetration testingverifichiamo la sicurezza dei vostri server e della vostra rete
  • Messa in sicurezza del sito : verifichiamo che il vostro sito non possa essere attaccato da malintenzionati
  • Verifica della privacyverifichiamo se i vostri dati sono adeguatamente gestiti
  • Recupero di siti hackeratirecuperiamo il vostro sito allo stato iniziale prima del sabotaggio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *